Evergreen Fest – Un festival per tutti

Tante emozioni in una sola estate e in un solo parco. Evergreen Fest è una manifestazione con 45 giornate di concerti, spettacoli, laboratori, incontri, presentazioni di libri, stand informativi, serate di cinema e danza; il filo conduttore è la riflessione su diverse tematiche che caratterizzano la società contemporanea, proponendo l’idea di una città e una cittadinanza attiva che possa incontrare, e confrontarsi, con le molte realtà del territorio che si impegnano nel quotidiano per il bene comune.

Le attività di Evergreen Fest iniziano già dal pomeriggio con workshop di arte performativa per bambini e anziani. Dalle 19.30 si attiva il punto ristoro dove le persone potranno gustare piatti preparati con prodotti di stagione e del territorio. Sul palco le serate iniziano alle 21.00 con la rubrica “La mia città sostenibile”, dove i cittadini incontrano realtà, enti e associazioni che operano in ambito culturale, artistico, sociale, ambientale, chiamate a fornire esperienze ed esempi concreti di scelte e percorsi in grado di migliorare il benessere della comunità. A questa rubrica si affianca inoltre la sezione “Un libro per l’Estate”, uno spazio dedicato agli autori che presentano al pubblico le proprie opere letterarie.

Ogni settima dalle 21.30 il palco si anima con spettacoli dal vivo, serate danzanti e concerti live per un viaggio musicale fra diversi generi. Nella passata edizione si sono esibiti artisti quali Marina Rei, Paolo Benvegnù, Sweet Life Society, Amira Kheir, Sergio Berardo (Lou Dalfin) e Daiana Lou. Ogni anno il  festival dedica almeno un giorno a settimana al cinema, con proiezioni di film, corti e documentari, lezioni pubbliche all’aperto, organizzati in collaborazione con Lovers Film Festival, CinemAmbiente, associazione Babelica. Lo scorso anno Evergreen Fest ha inoltre inaugurato una nuova sezione, chiamata “Serate talk”, ovvero interviste pubbliche a diverse personalità che si raccontano davanti a un pubblico. Nell’edizione precedente, la manifestazione ha ospitato per esempio Vladimir Luxuria, Luca Trapanese, Arianna Porcelli Safanov e molte altre personalità del contesto culturale e sociale italiano.

A Evergreen Fest tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero e gratuito.